Festa delle Rose 2018

MONALE

FESTA DELLE ROSE  15 – 16 – 17 GIUGNO 2018

Quest'anno grande novità! La festa si svolgera nel bellissimo parco del Castello che domina Monale !

Durante tutti e tre le serate, sarà attivo il servizio navetta per raggiungere il parco del Castello

 

 

VENERDI  15  GIUGNO

Ore 18.30-20.00: Festa di fine anno scuola primaria

Ore 19.30: Apertura stand gastronomico a cura della Pro Loco

Ore 22.00: Fabrizio De Andrè: aneddoti, musica e canzoni interpretate da artisti monalesi. Sarà presente alla serata la compagna di giochi Sig.ra Nina Manfieri.

SABATO 16 GIUGNO

Ore 10.00 – 18.30: Area gioco-Intrattenimento bambini

Ore 10,00: Collegio infermieri di Asti Emergenza-primo soccorso con esercitazioni guidate

Ore 15,00 – 18,30:

  • Storia di Monale
  • Storia del Monferrato
  • Storia del grande Torino
  • Storia sport locali (tamburello e pallone elastico)
  • Favole sportive astigiane negli anni 70: Astimacobi e Saclà
  • Area salute: Incontro con l’esperto
    • Pediatra: vaccinare o meno i bambini?
  • Ginecologo: il tumore al seno
  • Ambiente-inquinamento e rischio di tumori
  • Prevenzione malattie vascolari (ictus-infarto miocardico)
  • Ortopedico: come prevenire e curare il mal di schiena

Ore 18.30 – 20.00: Incontro in plenaria: Dibattito su Immigrazione-Emarginazione- Integrazione: interverranno Monsignor Luigi Bettazzi – Padre Antonio Menegon – Don Ciotti – Don Croce – Domenico Quirico

Ore 19.30: Apertura stand gastronomico a cura della Pro Loco

Ore 22,00: Spettacolo musicale con “GLI EXPLOSION”

DOMENICA 17 GIUGNO

Ore 8,30: Apertura del mercatino prodotti derivanti dalle spezie ed erbe aromatiche

Ore 9,30:

  • 4° camminata delle rose in collaborazione con associazione diabetici
  • Collegio infermieri di Asti Emergenza-primo soccorso con esercitazioni guidate

Ore 10,00: Convegno sulle spezie nobili ed erbe aromatiche con la partecipazione di Diego Bongiovanni

Ore 10.00 – 18.30: Area gioco-Intrattenimento bambini

Ore 12,00: Pranzo con piatti etnici e a base di spezie (su suggerimenti di Diego Bongiovanni)

Ore 15 – 18,30:

  • Visita gratuita al castello Scarampi
  • Scienze motorie e dintorni (salute sul tappeto): yoga, shiatzu, pilates etc.
  •  Area enogastronomia:
    • “Mani in pasta” Intrattenimento bambini con Diego Bongiovanni
    • Valorizzare cibi locali: la nocciola
    • Valorizzare cibi locali: il vino
    • Agricoltura biologica e OGM
    • Slow food: un approccio virtuoso al cibo
    • La rapina delle terre in africa e la fame nel mondo.
  • Area cultura:
  • Giovanni Pastrone e la nascita del cinema in Italia
  • Cantautori astigiani nel mondo
  • Scrittori astigiani nel mondo
  • Attori astigiani nel mondo

Ore 16,00: Monalimpiadi: Giochi a squadre

Ore 17,00: Sfilata di moda per bambina a cura del negozio di abbigliamento di Asti ”I 100 perché”

Ore 18.30 – 20,00: Incontri in plenaria: Massimo Cotto e Steve Della Casa

Ore 19,30: Pizza in castello

Ore 20,30 – 21-30: Intrattenimento musicale con Antonella FAVA

0re 20,30 – 21,30: Intrattenimento musicale con la band “Sani e Salvi”

POLISPORTIVA MONALESE CAMPIONE D’ITALIA INDOOR 2017

Dopo il sabato dedicato alle elezioni federali, con Edoardo Facchetti eletto nuovo presidente, epilogo domenica per il 31° campionato indoor maschile – primo disputato nel 1987 – al quale hanno partecipato cinque squadre complessivamente, quattro alle finali di Valeggio sul Mincio, visto l’eliminazione nei concentramenti disputati del Cunico Team.

A darsi battaglia ieri Monalese, Ragusa, Noarna e Firenze.

Via delle gare al mattino con la formazione astigiana, reduce dal podio conquistato nella Coppa Europa di Madrid, a superare nettamente il Firenze, alla prima esperienza nella massima serie. A seguire grande lotta tra Noarna e Ragusa, con i primi a battere di misura i siciliani che, davano battaglia poi anche alla Monalese, che riusciva comunque a spuntarla per 13-9. Nel pomeriggio successo del Noarna sul Firenze e trentini che si candidavano così a contendere il 31° titolo alla Monalese. Prima dell’incontro decisivo, podio conquistato dal Club Sportivo Firenze che si imponeva nettamente sul Ragusa. Bellissimo lo scontro diretto per la conquista dello scudetto con il team diretto da Alessandra de Vincenzi sempre avanti nel punteggio e il Noarna ad inseguire da vicino e raggiungere la parità sull’11-11. Lo sprint finale premiava Samuel Valle e soci che portavano così in terra piemontese il primo titolo indoor, dopo essersi affacciati tre anni fa, per la prima volta, alla massima serie sia nel maschile che nel femminile, raddoppiando il numero delle squadre iscritte, segno di un movimento vivo, in costante fermento e crescita.

 

Al termine degli incontri si sono svolte le premiazioni alla presenza delle autorità politiche e sportive.

 

Nell’Albo d’Oro maschile domina sempre il Ragusa, suoi infatti ben 11 titoli (1987, 1992, 1994, 1996, dal 2001 al 2006 e 2009), 7 per il Bagnacavallo, anche se ottenuti con due società diverse (1993-1995,1997,1998 e 2010, 2012 e 2013), sale a 4 il Castellaro(2007-2008-2015-2016), troviamo poi il Ceresara (1988, 1990 e 1992) con 3, il Tuenno (1999 e 2000) con 2 e Cosenza (1989), Noarna (2014), Mezzolombardo (2011) e Monalese con 1.

 

Risultati

Monalese – Club Sportivo Firenze 13-4

ASD Noarna – ASD Ragusa 13-11

ASD Ragusa – Monalese 9-13

ASD Noarna – Club Sportivo Firenze 13-7

Club Sportivo Firenze – ASD Ragusa 13-3